Riassunti dei Promessi Sposi

Riassunto del capitolo 6 dei Promessi Sposi

Il colloquio di fra Cristoforo con don Rodrigo. Cristoforo, con umiltà e diplomazia ma anche con decisione, cerca di distogliere don Rodrigo dai suoi malvagi intenti, ma il signorotto risponde con arrogante dissimulazione.

Don Rodrigo scaccia fra Cristoforo. Quando però don Rodrigo propone con sfacciata ipocrisia di prendere sotto la sua prote­zione Lucia, il frate non trattiene più la propria indignazione e pronuncia una minacciosa condanna contra di lui. II giovane nobiluomo lo caccia allora dalla casa, ma mentre sta per uscire viene avvicinato da un anzia­no servitore che promette di avvisarlo nel caso di nuovi loschi intrighi.

II progetto di matrimonio a sorpresa. Intanto Renzo e le donne si ingegnano a trovare altre soluzioni. Lucia invita alla fiducia in Dio e in fra Cristoforo, ma Agnese propone il "matrimonio a sorpresa", che consiste nel presentarsi davanti al prete con due testimoni e dichia­rare la propria volontà di sposarsi: si tratta in effetti di un rito valido, anche se è un sotterfugio. Lucia rifugge da tale ingannevole espediente, ma Renzo insiste quasi con violenza, e riesce a estorcerle l'assenso.

Renzo all'osteria con Tonio. Renzo cerca subito i due testimoni: porta all'osteria l'amico Tonio e qui si accordano sul da farsi. II secondo testimone sarà Gervaso, il fratello tonto di Tonio. Torna dalle donne, dove sopraggiunge fra Cristoforo.