Insegnare Storia con le nuove tecnologie

Creare mappe concettuali: strumenti in italiano

Con l'arrivo dei tablet, il mercato dei tool per la creazione di mappe concettuali ha avuto una decisa impennata. In questo post desidero fare invece il punto della situazione sugli strumenti per creare mappe mentali in italiano, che siano facilmente utilizzabili in classe anche da studenti della scuola elementare e media con gli strumenti di base che ogni scuola possiede: i pc da tavolo.

MindMeister

E' un software per la creazione cooperativa di mappe concettuali e mentali utilizzabile in cloud.
Facilissimo da usare, è un metodo molto intuitivo per aiutare gli studenti a creare efficaci sintesi dei contenuti scolastici. Le possibilità grafiche sono pressoché infinite e permettono di personalizzare il foglio di lavoro con foto, colori e video.
Un altro vantaggio di MindMeister è che è utilizzabile su qualsiasi dispositivo in commercio: ne esiste una versione online per i computer desktop, ma è anche possibile scaricare la app per iOsApple e per Android.
L'unico svantaggio è il costo: le funzionalità piene del tool sono a pagamento. E' comunque possibile avere un account gratuito che permette di creare fino a 3 mappe concettuali. Ci sono anche agevolazioni "educational" per il mondo della scuola.

Maggiori info sul sito: http://www.mindmeister.com/it

 


Cmap
E' un potentissimo software creato da che permette di costruire, navigare, condividere modelli di conoscenza strutturati in forma di mappa mentale.
I modelli creati dagli utenti possono essere visualizzati sul computer, condivisi su CmapServers ed editati in maniera collaborativa direttamente online.
Cmap è uno strumento veramente potente, che permette di sviluppare mappe concettuali di rara efficacia.
Ne esiste una sola versione per PC scaricabile dal sito (http://cmap.ihmc.us/download/index.php): può così essere comodamente utilizzato anche offline in classe.

Ecco un semplice tutorial pensato per gli alunni.



Blumind
Anch'esso è molto versatile. Completamente gratuito, permette di editare, visualizzare e stampare mappe concettuali. Ha un'interfaccia utente facile da utilizzare e supporta (come Cmap) moltissime lingue straniere. E' possibile esportare le mappe in numerosi formati come PDF, SVG, testo, etc. Altra funzionalità interessante, il fatto che abbia dei template (modelli grafici) impostati per rendere più efficace le proprie presentazioni.
Si può scaricare con un clic al seguente indirizzo: http://blumind.org/download/