Risorse per la Didattica Multimediale con la Lim

Condividere le lezioni digitali

Come posso condividere la mia lezione con la LIM?

Ci sono molti modi e dipende anche dal formato in cui salviamo la nostra lezione. Quando dal menu file scegliamo di salvare il file, in automatico il salvaggio avviene in .notebook ma se clicchiamo su esporta possiamo anche salvarlo come PDF. Vediamo alcuni modi per condividere:

  1. Via mail, creando una mailing list con gli indirizzi degli studenti.
  2. Sul sito della scuola, creando una sezione dedicata
  3. Su una piattaforma CMS (Moodle, Docebo,…)
  4. Pubblicandola su www.scribd.com (questo vale per i formati PD).

Attenzione: tra queste modalità alcune sono, per così dire, private altre invece possono essere pubbliche. Ognuno scelga a quanti vuole rendere disponibile il contenuto. Via mail il contenuto sarà inviato ad una lista di utenti noti, ricordate però che una volta inviato il file potrà essere inoltrato nuovamente ad altri, che noi non conosciamo. Su scribd il contenuto diventa pubblico, potenzialmente accessibile a tutto il web.

ccPersonalmente, credo che non sia un problema la diffusione di un contenuto didattico. Se vogliamo proteggerlo con una licenza, magari una Creative Commons, possiamo farlo.

 

Perché condividere una lezione?

I motivi sono molteplici, ad esempio per:

  1. Permettere agli studenti di rivedere  i contenuti che sono stati svolti.
  2. Permettere agli allievi assenti di avere appunti “ufficiali”
  3. Per fornire agli studenti una traccia interattiva che può essere completata a casa.
  4. Come supporto, sostegno, recupero agli allievi che necessitano di tempi più lunghi per l’apprendimento.
  5. Non sprecare nulla di ciò che viene fatto a lezione.